(IT) Oggi non ci siamo per nessuno! Siamo usciti alla ricerca di Sophia Loren…

«Ecco, questa è Via Toledo. Ora comincia Napoli!»

Questo romanzo è “un sogno di un bambino”. Un sogno nel quale ci siamo immersi da un anno, da quando abbiamo deciso di aiutare Fabio a tirar fuori il suo libro nel cassetto. Ci abbiamo lavorato insieme, armati di pazienza e passione, eliminando le debolezze e risaltandone la bellezza.
Alla ricerca di Sophia è un lungo monologo, una lettera che il protagonista traccia nella sua mente, dialogando con una Sophia Loren immaginaria eppure presente in ogni parola, come una perfetta e saggia compagna di viaggio. E il viaggio che Fabio compie attraverso il nostro Paese, attraverso le sue bellezze, le sue contraddizioni, le sue parlate, è pieno di luoghi e persone che meritano un posto nel cuore dei lettori. Umberto il romano, Vincenzo l’ex galeotto, Titina la prostituta più richiesta di Napoli, il maestro Tesori di Venezia, e numerosi altri incontri serviranno a capire che “non si scappa facilmente dal sud”. Indimenticabili anche le descrizioni della sua Calabria, la vera patria del protagonista di questa storia, il “ritorno alla vita” che lo aspetta dopo il suo viaggio straordinario.

Alla ricerca di Sophia
Autore:
Fabio De Martini
Cover art: Fabio De Martini
Copertina flessibile:
472 pagine
Editore: Articoli Liberi (9 gennaio 2020)
Lingua: Italiano
ISBN: 978-2491229054
DISTRIBUZIONE GRATUITA NELLE SCUOLE
Acquista su Amazon, Sostieni il nostro progetto

(IT) Signore e Signori, ecco a voi il vero volto di Antonino Antonini

“Spero che lei abbia ragione. In Italia sta accadendo uno strano fenomeno di disaffezione alla lettura”.

Abbiamo tra le mani il diario segreto di Antonino Antonini, esatto, proprio lui, il celebre scrittore italiano candidato al Nobel, il quale ci rivela come si è guadagnato la fiducia e la stima di una delle più importanti case editrici italiane, e di come ha scritto il suo primo romanzo, divenuto un best-seller: attribuendolo a un giovane suicida. Dopo aver appreso la notizia, non ha fatto altro che usare il nome del ragazzo per firmare il suo manoscritto. E voilà, l’editore entusiasta lo ha pubblicato “postumo” con l’approvazione della critica incuriosita e dei lettori inteneriti. Antonini ci svela poi come è nato il suo secondo romanzo, che lo ha consacrato definitivamente nelle pagine sante della letteratura italiana, stavolta con il suo vero nome: in accordo con l’editore, ha assunto il ruolo di confidente del suicida che con la sua morte ha contribuito alla nascita di un grande romanziere. Da questi primi episodi emerge il risentimento di un autore che cerca di affermarsi nel nostro Paese e scopriamo le astuzie di chi trasforma un lavoro così antico nella più moderna macchina da soldi. Ma non è tutto, perché quel romanzo creato con l’inganno è solo l’inizio di una carriera tutt’altro che letteraria. Con l’invenzione di Antonino Antonini, Aldo Amabile ci fa riflettere sui retroscena dell’editoria e ci racconta un personaggio spregevole e irresistibile, ambiguo e coerente, nella sua lotta perenne – e tutta italiana – tra l’inganno e l’onestà.

La scomparsa del ghostwriter
Autore:
Aldo Amabile
Cover art:
Fran Pulido
Copertina flessibile:
169 pagine
Editore: Articoli Liberi (9 gennaio 2020)
Lingua: Italiano
ISBN: 978-2491229047
DISTRIBUZIONE GRATUITA NELLE SCUOLE
Acquista su Amazon, Sostieni il nostro progetto

(ES) Ahí va nuestro manifiesto en español

Articoli Liberi es un proyecto plurilingue. Somos una organización sin ánimo de lucro con sede en el sur de Francia, nacida para ofrecer libros gratis a los niños. De hecho, creemos que los jóvenes, sin importar de dónde vengan, deberían tener acceso libre a la cultura.
Somos un grupo de amigos, todos diferentes entre nosotros, pero unidos por una gran pasión: la lectura. Un libro guarda en sus páginas las ideas de la persona que lo escribió, pero también las de la persona que lo lee y hablará sobre él. Con la intención de intercambiar nuestras ideas, comenzamos a intercambiar libros.
 Nuestra misión es distribuir libros a escuelas y jóvenes de todo el mundo. Imprimimos y enviamos de forma gratuita, y utilizamos los ingresos de las ventas en línea para imprimir nuevas copias. El objetivo es que se una la mayor cantidad de personas posibles y transmitir la importancia de la lectura a las nuevas generaciones.
Leer puede ayudarnos no solo a cambiar la forma en que vemos el mundo, sino también la forma en que el mundo nos ve a nosotros. Nuestro objetivo es promover historias de autores con un gran apego a su ciudad de nacimiento y puedan describirlas mejor que cualquier guía turística. Libros con un enfoque crítico e inteligente de los problemas de las sociedades modernas.
Creemos que tenemos una responsabilidad: garantizar la calidad de cada texto antes de ofrecérselo a los jóvenes. Por lo tanto, decidimos publicar libros que han sido revisados ​​positívamente; Historias enriquecedoras, consideradas de valor pedagógico y cultural. En una palabra: nice books!

(IT) La lettera di Pietro: il racconto distopico dell’Italia che verrà

“Al compimento del suo ventesimo anno di vita, Elia Cannin decise di essere un rivoluzionario”.

Cari amici e lettori italofoni di tutto il mondo! Continuiamo a ricevere molti manoscritti da autori e autrici italiane anche se siamo nati come progetto multilinguistico, e questo ci fa un enorme piacere perché siamo consapevoli che in Italia ci sono tante voci inascoltate, schiacciate dalla rumorosa moltitudine di raccomandati. E proprio di raccomandazioni parla questo nuovo, bellissimo racconto che ci accingiamo a pubblicare, intitolato La lettera di pietro.

Ecco la trama:
In una realtà distopica situata in un tempo a noi non troppo lontano, assistiamo alla vicenda del giovane Elia Cannin, figlio di don Pietro Cannin, primo dirigente della Confederazione di Ro. L’Italia, così come la conosciamo, non esiste più. Le lingue sono diventate dialetti e sono state sostituite dal ruinci, un nuovo linguaggio elaborato dal sofisticato computer Grammatico e adottato da tutte le Confederazioni. E i libri, quelli di carta, sono soltanto una reliquia segregata in antiche e proibite biblioteche. Elia ha appena conseguito il pandottorato e ha la possibilità di diventare il nuovo segretario personale del ministro delle Raccomandazioni Statali, ma invece di obbedire a un sistema che di umano non ha più nulla, decide di ribellarsi.

La lettera di Pietro è un racconto in cui abbiamo ritrovato paesaggi estremi che ricordano quelli di José Saramago, scritto con la finezza della letteratura fantastica di Dino Buzzati, e capace di trasformare un luogo surreale a cui siamo ormai assuefatti in un non-luogo regolato da leggi affatto improbabili, anzi, a noi piuttosto familiari. Il genere di storie che ci piace portare con noi in questa folle missione di regalare libri.

Siamo orgogliosi di accogliere tra noi Aldo Amabile, un autore dalla fervida immaginazione, già affermato e con numerose pubblicazioni alle spalle. A breve daremo alle stampe anche il suo Giallo napoletano, un romanzo geniale ambientato tra Capri, Roma e Milano, che vede per protagonista un celebre scrittore combattuto tra il bene e il male…
Speriamo di dare a quest’opera la giusta diffusione, ma per questo, come sempre, abbiamo bisogno anche di voi, cari lettori, care lettrici. Ovunque siate in queste fredde e luminose vacanze natalizie, non dimenticate di portare con voi uno dei nostri “nice books”!

La lettera di Pietro
Aldo Amabile
Copertina flessibile:
 35 pagine
Editore: Articoli Liberi (17 dicembre 2019)
Lingua: Italiano
ISBN: 978-2491229030
DISTRIBUZIONE GRATUITA NELLE SCUOLE
Acquista su Amazon, Sostieni il nostro progetto

(FR) Manifeste

Articoli Liberi est un projet multilingue, né pour la diffusion gratuite de livres parmi les enfants et les jeunes de plusieurs pays.
Notre rêve est de diffuser gratuitement contes et poèmes d’une certaine valeur pédagogique dans les écoles et dans tous les endroits où il y a des enfants pour leur transmettre notre amour pour la lecture.
Nous recherchons des livres libres, écrits par des gens libres, avec une approche critique mais jamais polémique sur les problèmes des sociétés modernes, aveuglées par leur ego et le consumérisme effréné. Nous sommes un peu visionnaires, nous sommes certainement idéalistes, et nous aimons imaginer que grâce à la lecture nous pouvons tous devenir de meilleures personnes. Être un peu moins grands. Bref redevenir des enfants !
Pour réaliser nos couvertures nous avons le privilège de collaborer avec des illustrateurs de réputation internationale comme Gary Taxali et Fernando Cobelo. Leur dessins interprètent parfaitement l’esprit rebelle et rêveur de nos livres, et reflètent en même temps la maturité d’expression avec laquelle les auteurs ont analysé la réalité qui nous entoure.
Notre site web et la page Facebook sont en anglais pour souligner  le caractère international de notre projet : nous créons des livres en plusieurs langues, diffusés en France, en Italie, aux Etats Unis, et partout où nous rencontrerons des jeunes ne cherchant pas des réponses mais des questions.
Notre slogan est: we like nice books.

(IT) Come bolle di sapone… soffiamo nel mondo il nostro nuovo titolo…

Siamo lieti di annunciare ai nostri lettori italiani e agli amanti della lingua italiana sparsi in tutto il mondo, che è appena uscito Come bolle di sapone, la nuova silloge poetica della nostra inarrestabile, incontenibile e inimitabile Giulia Quaranta Provenzano, poetessa virtuosa, affermata fotografa d’arte, conferenziera, combattente come noi per una cultura più giusta e sempre gratuita per i giovani.
Le poesie di Giulia sono leggere come delle bolle di sapone, sono soffi lievi nel cielo torbido di fine novembre. Fanno riflettere e ti fanno soffermare sul valore delle parole, dando a ognuna di esse il suo significato più profondo.

Noi le abbiamo già lette e le abbiamo subito amate. Ora speriamo con tutto il cuore che questo piccolo dono vi aiuti a trovare qualche risposta e allevii la vostra solitudine. Perché è a questo che servono i libri: a farci sorridere e a tenerci compagnia, dopotutto. E mai come in quest’epoca di assoluta solitudine delegata ai nostri bambini, abbiamo bisogno di lbri belli per salvare loro e noi dall’oblio dell’essere.

Grazie Giulia, da parte di tutti noi, per il tuo lavoro appassionato. E grazie a voi, cari lettori, se lo leggerete o ne regalerete una copia ai vostri figli.

Come bolle di sapone
Giulia Quaranta Provenzano
Copertina flessibile: 60 pagine
Lingua: Italiano
ISBN:
 978-2491229023
DISTRIBUZIONE GRATUITA NELLE SCUOLE
Acquista su Amazon, Sostieni il nostro progetto

Leggi il bellissimo articolo su Riviera Press
Leggi l’intervista alla nostra Giulia Q.P. su Oggi Cronaca